AViUM

Il progetto AViUM – Atlante VIrtuale degli Uccelli di Milano nasce con l’obiettivo di utilizzare un sito web per la raccolta e la diffusione di dati ornitologici relativi al comune di Milano.

Il sito internet del progetto diventa quindi uno strumento a disposizione degli ornitologi esperti e della popolazione della metropoli, per la raccolta di osservazioni e la diffusione della conoscenza delle numerose specie di uccelli che frequentano, in ogni stagione, la nostra città.

OBIETTIVI DEL PROGETTO
  • raccogliere dati per far conoscere a tutti i cittadini, soprattutto ai più giovani, l’avifauna presente in città, sviluppando eventualmente linee educative parallele al progetto principale.
  • fornire dati relativi alla distribuzione dell’avifauna nel comune di Milano ed alle variazioni nel tempo delle consistenze numeriche delle diverse specie
  • fornire dunque uno strumento che possa permettere di leggere la qualità ecologica del territorio milanese consegnando ai tecnici ed agli amministratori utili informazioni per l’attività gestionale degli elementi verdi in ambito urbano.
IL CONTRIBUTO DEGLI ESPERTI…

Per portare a compimento l’ambizioso progetto dell’Atlante dell’Avifauna milanese, saranno coinvolti numerosi ornitologi con precedenti esperienze di rilevamento. Ad essi sarà affidato il compito di eseguire una serie di rilevamenti stagionali che coprano, con tempistiche e metodologie standardizzate, l’intero territorio del Comune di Milano.
Inizialmente tali rilevamenti saranno effettuati due volte all’anno: in periodo primaverile (in concomitanza con la stagione di riproduzione della maggior parte delle specie di Uccelli) ed in periodo invernale (quando sono presenti sul nostro territorio specie che trascorrono qui solo i mesi più freddi, per poi tornare a nidificare più a nord).

… E QUELLO DEI CITTADINI

Per arricchire la banca dati sugli uccelli milanesi raccolta dai rilevatori esperti tutti i cittadini possono fornire un contributo fondamentale per la stesura di un atlante esaustivo che includa tutti gli Uccelli realmente presenti nell’area urbana milanese.
I dati raccolti in maniera standardizzata dagli ornitologi, per motivi organizzativi e di sforzo di rilevamento, saranno limitati a osservazioni puntiformi dal punto di vista temporale e concentrate nei due periodi della nidificazione e dello svernamento.
Per tutti i cittadini la presenza costante sul territorio è un’arma fondamentale al fine di individuare le specie presenti solo per brevi periodi dell’anno o con pochi individui o difficilmente rilevabili con le metodologie standardizzate. Inoltre, anche la descrizione delle dinamiche di popolazione di specie comuni può essere più dettagliata se sono presenti numerosi dati distribuiti nel tempo e nello spazio su cui basare le analisi.

Per saperne di più vai al sito del progetto.