Le notti delle civette: riparte un nuovo progetto per studiare uno dei rapaci notturni più diffusi in Italia


Nel 2008 l’Associazione FaunaViva promosse un progetto di campionamento della Civetta (Athene noctua) nelle province di Milano e Monza-Brianza: i volontari dell’Associazione FaunaViva avevano come obiettivo la raccolta e l’analisi di dati sulla distribuzione e demografia della specie, in contesti anche fortemente urbanizzati. Il progetto durò tre anni (2008-2010), e vide il coinvolgimento di diversi volontari, tra soci dell’associazione e non (un grande contributo venne dato dalle guardie ecologiche volontarie del Parco delle Groane). Il progetto destò anche l’interesse dell’opinione pubblica locale, con articoli (Fig. 1) e filmati video (https://www.youtube.com/watch?v=LugrRBzgE7c) curati dal quotidiano Repubblica.
La Repubblica Milano
Fig. 1.  Stralcio dell’articolo di “la Repubblica” di Milano del 23 aprile 2010.
 
 
Nel 2014 si riparte con una ricerca che mira ad esplorare l’efficacia del metodo di censimento più utilizzato per studiare la Civetta: il “punto d’ascolto con playback”.
Sul far della sera 11 volontari dell’Associazione FaunaViva e una tesista dell’Università Statale di Milano hanno come obiettivo quello di verificare la presenza della Civetta in alcuni punti localizzati nelle province di Milano, Monza-Brianza e Lecco, attraverso una tecnica nota: emettere, attraverso uno stereo o un amplificatore, il canto e i richiami della specie, attendendo quindi le eventuali risposte delle civette presenti, ignare dell’intruso umano che in questa maniera si finge uno di loro!
Il protocollo di campionamento prevede di ripetere 4 volte e con una determinata cadenza temporale (da metà marzo a metà maggio), ciascuna delle stazioni di rilevamento distribuite tra Milano e comuni limitrofi. In figura 2 è possibile osservare la distribuzione di alcune delle stazioni di campionamento (la raccolta dei dati inerenti le localizzazioni delle stazioni è in fase di completamento).
 
Mappa delle stazioni di rilevamento della Civetta
Fig. 2. Ubicazione dei punti di rilevamento della Civetta nel corso del 2014.
 
L’obiettivo è duplice: in primo luogo si verificheranno distribuzione e abbondanza della Civetta nelle aree indagate; si vuole inoltre testare l’efficacia della tecnica di rilevamento in relazione al periodo di attività della Civetta, che tra febbraio e maggio definisce e difende i territori conquistati per trovare un prezioso sito di nidificazione e quindi riprodursi. Il lavoro è propedeutico alla definizione di un metodo di lavoro per il monitoraggio di questa specie di cui poco si conosce nella nostra regione (come del resto di altri rapaci notturni che costituiscono l’ordine degli Strigiformi).
Durante questo studio vengono rilevati anche altri rapaci notturni come è accaduto recentemente con le segnalazioni di Barbagianni a Milano (in zona Via dei Missaglia) e di Assiolo e Allocco nei pressi dei comuni di Basiano e Masate.
E’ bene ribadire che la Civetta, come pure gli altri rapaci notturni, non devono essere perseguitati a causa di infondate e anacronistiche credenze. La Civetta è un predatore importantissimo per l’ecologia urbana e agricola e costituisce un ottimo bio-indicatore della qualità ambientale delle nostre aree suburbane e rurali, oltre ad essere, insieme a tutti gli altri rapaci, particolarmente protetto da leggi nazionali ed europee.
Invitiamo chiunque interessato a contattare i responsabili del progetto (in fondo alla pagina) e avvertiamo gli abitanti dei comuni interessati dallo studio a non preoccuparsi troppo se in queste tiepide notti lombarde si ritrovassero sotto casa delle presenze umane intente a fingersi civette con torcia frontale e stereo alla mano!
 
Responsabili Progetto Civetta 2014:
 
Gianpiero Calvi: g.calvi@faunaviva.it

Paolo Bonazzi: p.bonazzi@faunaviva.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: