Elena Comi

Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università Statale di Milano nel 2003 con una tesi sulla migrazione dello Sparviero levantino, svolta a Eilat, in Israele.

Master in esperto in “Gestione e recupero delle risorse ambientali”, con stage presso la Società Montana.

Dal 2002 al 2007 lavora come consulente in materia ambientale per la stesura di progetti per la partecipazione a bandi pubblici di Fondazioni e progetti LIFE della UE e per la consulenza a committenti privati nell’ambito della redazione di studi di incidenza e studi di caratterizzazione ambientale.

Negli stessi anni collabora come consulente con l’Università degli Studi di Pavia, l’Università degli Studi di Milano e il Politecnico di Milano. Dal 2005 svolge attività di supporto tecnico scientifico presso l’Ufficio Faunistico e Venatorio della DG Agricoltura Regione Lombardia e per IREALP in materia di ZPS e Rete Natura 2000.

Dal 2007 collabora con la società Montana per gli aspetti faunistici ecologici e normativi relativi a Rete Natura 2000 ed aree protette in particolare Studi di Impatto Ambientale e iter autorizzativi di impianti nell’ambito del settore Energia Rinnovabile.

Dal 2014 ai primi mesi del 2015 collabora con il team di esperti per la valutazione dei Progetti LIFE Settore Natura e Biodiversità nell’ambito di una di consulenza presso MWH.